Caffè delle Scienze e delle Lettere

primo semestre 2016

 

I Caffè delle Scienze, che l’Università di Trieste organizza ormai da tredici anni, dal 2016 si aprono anche alle discipline umanistiche, giuridiche,  sociali ed economiche. L’interdisciplinarità e l’apertura a concetti e metodologie appartenenti a diversi settori costituiscono valori importanti per l’Ateneo triestino, insediato in una città conosciuta nel mondo non solo per la densità di istituzioni scientifiche, ma anche per i suoi scrittori e per una storia che interseca emporialità, servizi economici e assicurativi, traffici portuali e tradizioni multiculturali.
Nascono così i Caffè delle Scienze e delle Lettere, conversazioni informali tra ricercatori e pubblico sugli argomenti scientifici più diversi, che si tengono gratuitamente nei caffè storici della città di Trieste. Al pubblico non sono richieste particolari competenze, ma solo una certa dose di curiosità.  L’obiettivo è quello di continuare e rafforzare il dialogo tra l’Università e la cittadinanza, attraverso lo scambio di opinioni e conoscenze sui risultati degli studi e della ricerca.

L’inizio delle presentazioni è previsto, come di consueto, per le ore 17.30. Noi saremo comunque presenti dalle ore 17.15 per chiunque volesse prendere posto, chiedere informazioni, documentarsi sul Caffè o su altre iniziative.

Quindi ecco a voi gli appuntamenti per il primo semestre del 2016:

Giovedì 11 Febbraio Caffè Tommaso, ore 17.30

Elisa Banchi (Dottoranda, Università degli studi di Trieste) “Il codice a barre della vita”

Giorgio Fontolan (Docente di Geologia Stratigrafica e Sedimentologica, Università degli studi di Trieste) “Il destino delle spiagge

Giovedì 17 Marzo Caffè Tommaso, ore 17.30

Matteo Balestrieri (Direttore della Clinica Psichiatrica, Università degli studi di Udine, responsabile scientifico regionale dell’associazione I.D.E.A. Trieste): “La biologia della depressione”

Eugenia Di Barbora e Maddalena Vulcani (Associazione Italiana Disturbi Attenzione e Iperattività AIDAI): “Correvo a 100 all’ora: il disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività in bambini e ragazzi

Giovedì 14 Aprile Caffè Tommaso, ore 17.30

Stefano Borgani (Docente di astronomia e Astrofisica, Università degli studi di Trieste) “Il lato oscuro dell’Universo

Francesca Malfatti (Ricercatrice OGS) “Gli ingegneri ambientali dell’ecosistema mare: i microorganismi marini

Giovedì 21 Aprile Caffè San Marco, ore 17.30

Paolo Quazzolo, docente di Storia del teatro, Università degli Studi di Trieste
Laura Pelaschiar, docente di Letteratura inglese, Università degli Studi di Trieste
“Antipatici, cattivi, perfidi, indemoniati nel teatro”

Giovedì 12 Maggio Caffè Tommaso, ore 17.30

Enrichetta Misson (Responsabile Lab. Analisi, Sanatorio Triestino, Trieste) “La biologia nei Beni culturali

Marco Ferrari (Scrittore, divulgatore scientifico) “Vedere il mondo con gli occhi di Darwin: l’evoluzione è dovunque

Giovedì 19 Maggio Caffè San Marco, ore 17.30

Fabio Polidori, docente di Filosofia teoretica, Università degli Studi di Trieste
Lucio Cristante, docente di Letteratura latina, Università degli Studi di Trieste

“Antipatici, cattivi, perfidi, indemoniati in filosofia e letteratura”

Giovedì 9 Giugno Caffè Tommaso, ore 17.30

Deborah Arbulla (Conservatore, Museo di Storia Naturale, Trieste) – Emanuele Gava (Tecnico ARPA FVG) “L’orso delle caverne, la lunga storia di un gigante estinto

Simone Libralato (Ricercatore OGS) “Come sarà il pescatore del futuro

Giovedì 16 Giugno Caffè San Marco, ore 17.30

Fabio Romanini, docente di Linguistica italiana, Università degli Studi di Trieste
Federica Fontana, docente di Metodologia della ricerca archeologica, Università degli Studi di Trieste
“Antipatici, cattivi, perfidi, indemoniati nel mondo antico”

 


 

Sedi degli incontri

Caffè Tommaseo
Riva Tre Novembre, 5
Trieste

 Caffè San Marco
via Cesare Battisti, 18
Trieste

 


logo_caffesanmarcotrieste

Caffe_SanMarco_Trieste_2